Ma se tutti sono direttori, il lavoro chi lo fa?

Quando esce un’importante campagna pubblicitaria, si sa, bisogna “fare il comunicato”, scrivere un breve articolo che parli della campagna, del cliente, del regista e di alcune piccole questioni di marketing che tanto appassionano i lettori di siti e riviste di settore. Alla fine del comunicato non devono mai mancare i credit che, come i titoli di coda in un film, celebrano il genio di chi ha creato e prodotto un tale capolavoro. E danno una carta in più da giocarsi all’happy hour.

Ecco una tipica lista dei credit di una tipica agenzia pubblicitaria:

  • Executive Creative Director
  • Client Creative Director
  • Client Creative Director
  • Executive Account Director
  • Group Account Director
  • Client Account Director

Poi eventualmente, ma proprio se necessario, si possono inserire anche i nomi del copy e dell’art. Come avrete notato, i Client Creative Director devono essere almeno due, perché così il cliente si sente più seguito e i due direttori non litigano. Ma ci sono altre figure che lavorano in agenzia. Seri professionisti che svolgono diligentemente il loro lavoro quotidiano senza però mai salire agli onori dei credit.

Ed è giusto che anch’essi siano celebrati come si deve.

Receptionst Director

Donna delle pulizie Director

Stampante fotocopiatrice Director

Macchinetta del caffè Director

Annunci

Un pensiero riguardo “Ma se tutti sono direttori, il lavoro chi lo fa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...